AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA COSTITUZIONE DI UN PARTENARIATO NELL'AMBITO DELLA CANDIDATURA DEL COMUNE DI GINOSA ALL'AVVISO REGIONALE PUNTI CARDINALI: PUNTI DI ORIENTAMENTO PER LA FORMAZIONE E IL LAVORO

Con il presente Avviso di manifestazione di interesse si intende ricercare partner per l’elaborazione e la realizzazione di una proposta progettuale da candidare all’Avviso Pubblico regionale “PUNTI CARDINALI: PUNTI DI ORIENTAMENTO PER LA FORMAZIONE E IL

  • Data: 17.11.22
  • Data di ultima modifica: 18.11.22

REQUISITI PER LA CANDIDATURA
Possono presentare una proposta progettuale e manifestare il loro interesse ad assumere la qualità di partner i soggetti di cui all’art. 1.1 dell’Avviso regionale e, quindi:
1. Sistemi regionali del Lavoro, pubblici e privati (Centri per l’Impiego/Agenzie per il Lavoro accreditate, pubbliche e private);
2. Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado pubbliche e paritarie, Università pubbliche e private, Istituti Tecnici Superiori (ITS), Enti di formazione accreditati della Regione Puglia, mediante opportune forme di partenariato finalizzate a sottoporre l’offerta formativa del territorio al cittadino;
3. Enti del Terzo settore di cui al D.Lgs. 117/2017, Istituti di ricerca, Factory selezionate con avviso pubblico nell’ambito dell’intervento “Estrazione dei Talenti” della Regione Puglia, Coworking del territorio, Community Library (Biblioteche di Comunità) e altri istituti e luoghi della cultura della Regione Puglia, Punti Locali della Rete Nazionale Italiana Eurodesk, mediante opportune forme di partenariato nel rispetto e nella valorizzazione dei rispettivi ruoli per innalzare e consolidare il livello degli interventi e favorire nuove opportunità di orientamento per il cittadino;
4. Imprese o Associazioni di categorie delle imprese maggiormente rappresentative, Associazioni sindacali più rappresentative a livello nazionale, mediante opportune forme di partenariato finalizzate ad informare il cittadino sui fabbisogni specifici del mondo del lavoro, sulle diverse forme contrattuali del lavoro dipendente e sulle tutele dei lavoratori.
Il partenariato dovrà essere costituito da almeno 2 (due) soggetti, oltre al Comune di Ginosa quale soggetto proponente, tra gli stakeholder territoriali uno dovrà sempre essere rappresentato dai soggetti di cui al primo punto in elenco (sistemi regionali del Lavoro, pubblici e privati), pena l’inammissibilità.
Al momento della presentazione delle domande di partecipazione e per tutto il periodo intercorrente fino alla conclusione delle attività di progetto gli enti partner del progetto, non devono ritrovarsi in alcuna situazione da cui derivi l’incapacità a contrattare con la pubblica amministrazione secondo la normativa vigente. Tutti i soggetti candidati devono essere in regola in materia di disciplina del diritto al lavoro dei disabili, ai sensi dell’art. 17 della Legge n. 68/1999 e in regola con l’assolvimento degli obblighi legislativi e contrattuali in materia di contribuzione nonché ai sensi della Legge Regionale n. 28/2006 e dell’art. 2 del Regolamento Regionale n. 31/2009, in materia di contrasto al lavoro non regolare.
REQUISITI DELLE PROPOSTE PROGETTUALI
Le proposte progettuali dovranno a pena di inammissibilità:
✓ riguardare attività da svolgersi nel territorio di Ginosa e svilupparsi nell’arco temporale massimo di sei mesi e comunque non oltre il 31/07/2023.
✓ prevedere la realizzazione di almeno 1 (una) attività per ciascuna linea di intervento (A- Orientation Labs, B- Job Days, C – Orientation Desk), così come definito dalla Regione Puglia;
✓ avere un valore complessivo non superiore ad € 91.000,00, secondo i parametri di costo definiti dall’Avviso Pubblico della Regione Puglia, al paragrafo 5.1, al quale si rimanda integralmente;
Le attività della linea di intervento C dovranno essere svolte, compatibilmente con lo stato di esecuzione dei lavori, presso la Comunity Library (Museo Civico, C.so Vittorio Emanuele)”, biblioteca finanziata con risorse a valere su fondi dell’avviso pubblico “Community Library, Biblioteca di Comunità: essenza del territorio, innovazione, comprensione nel segno del libro e della conoscenza”.
MODALITÁ E TERMINI DI PRESENTAZIONE
Le istanze di manifestazione di interesse e la proposta progettuale dovranno pervenire al Comune di Ginosa, dalla data di pubblicazione del presente Avviso, ed entro il giorno 25/11/2022 pena l'esclusione,
✓ per via telematica mediante un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Le domande dovranno avere obbligatoriamente il seguente oggetto “Adesione partenariato e progetto Avviso Punti Cardinali” e contenere, a pena di esclusione, la seguente documentazione:
✓ Domanda di partecipazione firmata con firma olografa o digitalmente dalla partnership dei soggetti proponenti (All.1);
✓ Dichiarazione sottoscritta digitalmente o con firma olografa resa ai sensi e per gli effetti di cui al Decreto del Presidente della Repubblica del 28 dicembre 2000, n. 445 (All. 2)
✓ Proposta progettuale, da predisporre secondo il formulario regionale (All. 3);
CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE
Il Comune di GINOSA valuterà le istanze pervenute, secondo i seguenti criteri:
✓ finalità che si intendono perseguire con particolare riferimento al contesto sociale, educativo, culturale ed economico e agli asset strategici territoriali su cui si intende puntare per la realizzazione delle attività che devono essere altresì rapportate alle caratteristiche e ai livelli di istruzione, formazione e lavoro presenti nel territorio;
✓ qualità e coerenza progettuale - Descrizione qualitativa dell’articolazione del progetto;
✓ progettazione per ogni linea di intervento ;
✓ coerenza con le finalità̀ delle politiche trasversali promosse dalla UE e dalla Regione Puglia;
✓ organizzazione e Logistica;
✓ ampiezza e qualificazione del partenariato;
✓ durata del Progetto con riferimento a ciascuna tipologia di attività̀ che si intende realizzare, tenendo conto che il completamento delle predette attività̀ deve avvenire entro e non oltre il 31/07/2023.


X
Torna su